Tutto WebMaster
HOME BLOG SEO TOOLS NET TOOLS DIRECTORY REGISTRAZIONE NEWS LINK SITE MAP
Categorie Articoli



Cerca
 »  Home  »  Motori di ricerca  »  Data Mining - Il cuore dell'analisi

Le procedure di analisi dei dati

Prima di partire con l’analisi, fai una lista con le domande alle quali vorresti avere delle risposte, o suggerisci una teoria potenziale che vuoi confermare o negare. Vorresti trovare quelle risposte che ti permettono di fare le cose diversamente. Questo approccio ti sarà d’aiuto nell’analisi.

In ogni modo, è importante a sapere che l’analisi delle campagne ppc non si deve fare in modo isolato e a sé stante. Dal punto di vista esclusivamente finanziario è necessario vederlo anche così, ma ci sono altre informazioni importanti nei dati.

Rapporti e relazioni

Esiste sempre una sorta dai rapporto tra le parole chiavi usate per arrivare sulle tue pagine e il risultato ottenuto. La maggiornanza degli esperti di motori di ricerca sostengono che gli utenti prima inseriscono chiavi di ricerche generiche e solo successivamente cercano risultati con parole più specifiche. Pertanto non si devono trascurare le parole e frasi generiche solo perchè possono apparire meno efficaci dal punto di vista del ROI. Certamente esiste una verità in questo, ma è vero anche il contrario, query specifiche possono condurre a ricerche generiche. Devi trovare queste informazioni nei tuoi dati.

Analizza i cookies dei tuoi visitatori e risali a coloro che hanno usato una keyword in seguito alla quale hanno visitato più pagine del tuo sito. Risali alle parole chiavi che hanno portato l’accesso ad una specifica pagina o magari ad una registrazione o acquisto. Questo ti potrà condurre anche alla scelta delle parole chivi sui quali puntare nelle campagne ppc e ti aiuterà a capire i costi e i ritorni per specifiche keyword.

Dovresti trovare anche il valore ROI delle parole chiavi di fase-primaria, attribuendo eventualmente una valore di conversione anche alle keyword che hanno portato il vistatore sul tuo sito ma che in quella occasione non ha avuto una conversione. Confrontalo poi con la keyword usata per arrivare una seconda volta, dallo stesso motore di ricerca, o da un altra campagna. Questo tipo di analisi ha vari nomi, tra cui Multi-Query Analysis, Search Funnel Analysis, o First versus Last Click Analysis.

Confronta anche la provenienza dei click tra i vari motori di ricerca. Potrai scoprire che un utente tende di più ad essere un acquirente se ti trova su un specifico motore o se arriva da un specifico sito.

Ad esempio, immagina che osservi che il 10% delle vistite con conversioni avute da Google sono da utenti che hanno cliccato anche su un tuo annuncio su Yahoo!. Cosa potrebbe accadere se interrompi la su campagna Yahoo! solo perchè da lì le conversioni risultano più basse? Certamente sapere la risposta sarebbe una cosa ottima prima di decidere di tagliare la campagna Yahoo! e non dare alcuni peso a Yahoo! nelle conversioni Google.






Top
CheckUp del sito
Meta tag analyzer
Trova link errati
Meta tag generator
Sitemap generator
Google sitemap generator.
Opzioni articolo
Articoli pił letti
  1. Guida al Posizionamento nei Motori di Ricerca
  2. 15 regole per una Newsletter di successo
  3. Indicizzazione garantita con Google Sitemaps
  4. Valore del sito
  5. Posizionamento nei motori di ricerca - usa il SEO ToolBox di TuttoWebMaster.it
No popular articles found.
 

[ Ottimizzazione siti | Blog | Strumenti SEO | Strumenti di rete | Directory | F.A.Q. ]
[ Registrazione | Condizioni | Privacy | Contatti | Link | Mappa del sito ]


Copyright © 2017

Genesys Informatica Srl
P.iva 02002750483